BLOG LATTASI PLUS

Vivi Serenamente la Tua Intolleranza al Lattosio

BLOG LATTASI PLUS

Vivi Serenamente la Tua Intolleranza al Lattosio

KFC senza lattosio per chi è intollerante

KFC senza lattosio per chi è intollerante

Indice dei Contenuti

Mangiare fuori casa può essere una sfida per chi è intollerante al lattosio, specialmente quando si tratta di catene di fast food come KFC.

Con un po’ di pianificazione e le giuste informazioni, è possibile godersi un pasto in questi locali senza problemi.

In questo articolo, esploreremo le opzioni disponibili per chi è intollerante al lattosio presso KFC, discutendo l’importanza del libro degli allergeni fornito dal ristorante, le considerazioni nutrizionali dei loro cibi, e come le compresse LATTASI PLUS possono aiutarti a gestire l’intolleranza al lattosio mentre ti godi un pasto da KFC.

KFC_senza_lattosio

Se sei intollerante al lattosio cosa puoi mangiare da KFC?

Analizziamo più dettagliatamente ogni piatto di KFC per valutare la loro idoneità per gli intolleranti al lattosio.

Piatti a base di pollo KFC e lattosio

Ecco un’analisi dettagliata dei piatti a base di pollo di KFC per quanto riguarda il contenuto di lattosio:

  1. Cob Chicken On The Bone OR: Questo piatto presenta un’impanatura che può contenere lattosio, soprattutto a causa del siero di latte e del latte scremato in polvere utilizzati. Quindi, è sconsigliato per chi è intollerante al lattosio.

  2. Tender Crispy: Anche in questo caso, l’impanatura del pollo contiene elementi come siero di latte in polvere e latte scremato in polvere, che introducono tracce di lattosio nel piatto. Pertanto, è meglio evitarlo se si è intolleranti.

  3. Hot Wings: Come gli altri piatti impanati, anche le Hot Wings possono contenere lattosio nell’impanatura. È consigliabile evitare questo piatto per chi ha intolleranza al lattosio.

  4. Tenders OR: Questo prodotto segue il modello degli altri piatti impanati, con la presenza potenziale di lattosio nell’impanatura. Anche se la quantità può essere minima, è preferibile evitarlo per chi è intollerante.

  5. Chicken Popcorn: Le pepite di pollo contengono siero di latte in polvere nell’impanatura, quindi presentano lattosio. Questo rende il Chicken Popcorn inadatto a chi è intollerante al lattosio.

Per i consumatori intolleranti al lattosio, è essenziale evitare i piatti impanati di KFC, poiché la maggior parte di essi contiene lattosio nelle impanature o nei condimenti.

Panini KFC e lattosio

Ora analizziamo i panini di KFC per determinare la loro idoneità per chi è intollerante al lattosio:

  1. Classic Zinger: L’impanatura del pollo potrebbe contenere lattosio, e le salse o il formaggio aggiunti al panino possono anch’essi avere lattosio. È consigliabile evitare le salse e chiedere una versione senza formaggio.

  2. Double Crispy: Come per il Classic Zinger, l’impanatura del pollo e i condimenti potrebbero contenere lattosio. È meglio richiedere il panino senza salse o formaggio.

  3. Classic Original: Questo panino presenta pollo impanato che può contenere lattosio. Anche in questo caso, bisogna prestare attenzione ai condimenti.

  4. Grilled Chicken: Questa opzione sembra più sicura dato che il pollo non è impanato. Tuttavia, è importante verificare i condimenti usati nel panino per eventuali tracce di lattosio.

  5. Krunchy: Contiene lattosio nell’impanatura e nei condimenti. È meglio evitarlo se si è intolleranti al lattosio.

  6. Kentuchy Cheese & Bacon: Il formaggio e le salse presenti nel panino possono contenere lattosio, rendendolo non idoneo per chi è intollerante.

  7. Double Kentuchy Cheese & Bacon: Similmente al Kentuchy Cheese & Bacon, questo panino contiene formaggio e condimenti che possono avere lattosio.

  8. Colonel’s Burger: L’impanatura del pollo in questo panino può contenere lattosio, così come i condimenti. È consigliabile chiedere una versione senza salse e senza formaggio.

Per chi è intollerante al lattosio, è consigliabile evitare i panini con pollo impanato, salse, e formaggio, oppure richiedere una versione modificata senza questi ingredienti. Le opzioni di pollo non impanato possono essere più sicure, ma è sempre importante verificare i condimenti.

Piadine KFC e lattosio

Analisi delle Piadine KFC per l’Intolleranza al Lattosio:

  1. Twister Tenders Crispy: Questa piadina include i Tender Crispy di KFC, che sono impanati e potrebbero contenere lattosio. Inoltre, la presenza di salse e condimenti aggiuntivi può aumentare il rischio di lattosio. Se sei intollerante, è meglio evitare questa opzione o rimuovere gli elementi impanati e verificare con attenzione i condimenti.

  2. Twister Tenders Grilled: Questa variante utilizza i Tender Grilled, che sono una scelta migliore rispetto alle versioni impanate in termini di contenuto di lattosio. Tuttavia, bisogna ancora fare attenzione ai condimenti e alle salse utilizzate nella piadina, che potrebbero contenere lattosio. Se sei intollerante, potresti considerare di chiedere la piadina senza salse o condimenti a base di lattosio.

  3. Twister Tenders Original: Questa piadina include i Tender Original, che sono impanati e quindi potenzialmente contenenti lattosio. Anche in questo caso, salse e condimenti aggiuntivi potrebbero contenere lattosio. Per chi è intollerante, è consigliabile evitare questa scelta o chiedere varianti senza elementi impanati e senza salse a base di lattosio.

In generale, per gli intolleranti al lattosio che visitano KFC, è importante prestare attenzione non solo al pollo stesso, ma anche agli altri ingredienti come salse, condimenti e pane, che possono contenere lattosio. Dove possibile, richiedere personalizzazioni per eliminare o sostituire questi ingredienti può aiutare a gestire meglio l’intolleranza.

Insalatone KFC e lattosio

Analisi delle Insalatone KFC per l’Intolleranza al Lattosio:

  1. Insalatona Vegetariana: Questa opzione è generalmente sicura per chi è intollerante al lattosio, poiché non contiene elementi impanati o latticini. Si compone di un mix di insalata, cavolo cappuccio, carote, mais e pomodoro, tutti ingredienti privi di lattosio.

  2. Insalatona Tenders Crispy: Questa insalatona include i Tenders Crispy di KFC, che sono impanati e quindi possono contenere lattosio. Se sei intollerante, potresti considerare di rimuovere i Tenders Crispy o sostituirli con una versione non impanata, se disponibile.

  3. Insalatona Tenders Grilled: Una scelta migliore per gli intolleranti al lattosio, poiché i Tenders Grilled non sono impanati. Tuttavia, è sempre importante verificare gli ingredienti aggiuntivi, come salse o condimenti, che potrebbero contenere lattosio.

  4. Insalatona Tenders OR: Questa variante include i Tenders Original, che sono impanati e quindi possono contenere lattosio. Per chi è intollerante, è consigliabile rimuovere i Tenders OR o chiedere una versione senza impanatura e senza salse a base di lattosio.

In generale, per le insalatone, il maggiore rischio di lattosio proviene dai componenti impanati e dai condimenti. Per gli intolleranti al lattosio, è consigliabile scegliere opzioni senza impanatura e fare attenzione ai condimenti e alle salse.

Contorni KFC e lattosio

Analisi dei Contorni KFC per l’Intolleranza al Lattosio:

  1. Insalata di Contorno: Questa opzione è sicura per chi è intollerante al lattosio. Si tratta di un mix di insalata fresca, cavolo cappuccio, carote e, a volte, pomodoro. Non contiene ingredienti a base di lattosio.

  2. Pannocchia: La pannocchia di mais è un’opzione senza lattosio. È semplicemente mais cotto e non include burro o altri derivati del latte nella sua preparazione standard.

  3. Patatine Fritte: Le patatine fritte di KFC sono generalmente sicure per gli intolleranti al lattosio, in quanto solitamente sono preparate solo con patate e olio vegetale. Tuttavia, è sempre consigliabile verificare, poiché le pratiche di cucina possono variare da un ristorante all’altro.

  4. Purè: Il purè di patate di KFC contiene latte, lattosio e burro nella sua formulazione, quindi è sconsigliato per chi è intollerante al lattosio.

  5. Cheese Shots: Questi contengono formaggio fuso e altri ingredienti lattiero-caseari, rendendoli inadatti per chi è intollerante al lattosio.

Per gli intolleranti al lattosio, l’insalata di contorno e la pannocchia sono scelte sicure. Le patatine fritte possono essere un’opzione, ma con la necessaria cautela. Il purè e i Cheese Shots dovrebbero essere evitati.

Salse KFC e lattosio

Analisi delle salse presenti nel menu KFC per comprendere se contengono lattosio o meno:

  1. Dip’s Ketchup: Senza lattosio. A base di pomodori e senza derivati del latte, è sicuro per gli intolleranti al lattosio.

  2. Dip’s Maionese: Potrebbe contenere lattosio. Contiene tuorlo d’uovo e altri ingredienti che possono nascondere tracce di lattosio.

  3. Dip’s 2hot4u: Senza lattosio. Gli ingredienti elencati non includono derivati del latte.

  4. Dip’s Smoky BBQ: Senza lattosio. Basato su ingredienti non lattiero-caseari come sciroppo di glucosio-fruttosio e aceto.

  5. Dip’s Creamy Curry: Potrebbe contenere lattosio. Contiene ingredienti come tuorlo d’uovo e amido modificato che potrebbero nascondere tracce di lattosio.

  6. Dip’s Fresh Pepper: Contiene lattosio. Ingredienti come formaggio e tuorlo d’uovo suggeriscono la presenza di lattosio.

  7. Salsa all’aglio: Potrebbe contenere lattosio. Contiene tuorlo d’uovo e altri ingredienti che possono avere lattosio.

  8. Dip’s Sweet Imperial: Senza lattosio. Composto principalmente da ingredienti non derivati dal latte.

  9. OR Sauce: Potrebbe contenere lattosio. Contiene tuorlo d’uovo e altri ingredienti che possono includere tracce di lattosio.

  10. Gravy: Contiene lattosio. La presenza di ingredienti come farina di grano arricchita e estratto di malto d’orzo suggerisce la presenza di lattosio.

Molte delle salse di KFC contengono ingredienti che possono includere lattosio o tracce di esso, come tuorlo d’uovo e derivati del latte. Pertanto, gli intolleranti al lattosio dovrebbero essere cauti e considerare l’utilizzo di compresse tipo LATTASI PLUS o evitare completamente queste salse per ridurre il rischio di reazioni.

Desserts KFC e lattosio

I dessert in KFC contengono tipicamente latte o panna, quindi sono da evitare per chi è intollerante al lattosio.

Il libro degli allergeni di KFC: una risorsa importantissima

Il Libro degli Allergeni di KFC rappresenta uno strumento essenziale per chiunque abbia intolleranze o allergie alimentari, in particolare per chi è intollerante al lattosio. Questo documento è spesso disponibile nei ristoranti KFC o può essere richiesto al personale per una consultazione sul posto. In alternativa, queste informazioni sono disponibili anche online, accessibili tramite il loro sito web o tramite app mobile.

Questo libro dettaglia gli ingredienti specifici e gli allergeni presenti in ogni piatto del menu di KFC. Per chi ha intolleranze alimentari, è una risorsa preziosa per fare scelte informate e sicure. Ad esempio, per un intollerante al lattosio, il Libro degli Allergeni consente di identificare rapidamente quali piatti contengono lattosio e quali possono essere consumati senza preoccupazioni.

Inoltre, il Libro degli Allergeni può aiutare a identificare i piatti che, sebbene non contengano direttamente ingredienti a base di lattosio, potrebbero essere stati preparati in ambienti in cui si elaborano prodotti lattiero-caseari, presentando così un potenziale rischio di contaminazione incrociata.

È importante ricordare che le ricette e gli ingredienti possono cambiare, quindi è sempre consigliabile verificare le informazioni più aggiornate disponibili. Inoltre, per coloro che desiderano godersi un pasto senza preoccupazioni a KFC, ma sono limitati a causa della loro intolleranza al lattosio.

Considerazioni nutrizionali sui cibi di KFC

Ricordiamo ai nostri lettori che oltre a controllare la presenza di lattosio, è importante valutare il contenuto nutrizionale dei cibi di KFC per assicurarsi che si adattino al tuo regime alimentare generale, specialmente se stai seguendo una dieta specifica per motivi di salute.

Se comunque desideri mangiare da KFC e senza avere i fastidiosi sintomi, ricordati che è possibile utilizzare le compresse LATTASI PLUS di cui parleremo nel prossimo paragrafo.

Compresse LATTASI PLUS per digerire il lattosio anche se intolleranti

Quando si tratta di gestire l’intolleranza al lattosio, in particolare in luoghi come KFC dove le opzioni senza lattosio possono essere limitate, le compresse LATTASI PLUS emergono come una soluzione efficace e pratica.

Queste compresse sono progettate per aiutare coloro che hanno difficoltà a digerire il lattosio, il principale zucchero presente nei prodotti lattiero-caseari.

Caratteristiche delle Compresse LATTASI PLUS:

  1. Principio Attivo: Ogni compressa di LATTASI PLUS contiene una dose elevata di enzima lattasi, specificamente 15.000 unità FCC (Food Chemical Codex). Questo enzima aiuta a scindere il lattosio in glucosio e galattosio, due zuccheri più facilmente assorbibili, facilitando la digestione.
  2. Vitamina D3: Oltre all’enzima lattasi, queste compresse includono anche 200UI di vitamina D3 naturale. La vitamina D non solo supporta il sistema immunitario e la salute delle ossa ma aiuta anche a migliorare l’assorbimento e l’utilizzo del calcio, un minerale chiave nei prodotti lattiero-caseari.
  3. Facilità d’Uso: Le compresse LATTASI PLUS sono facili da assumere. Si consiglia di ingerirle immediatamente prima di consumare cibi contenenti lattosio. La loro azione rapida consente di godere dei pasti senza i disagi gastrointestinali associati all’intolleranza al lattosio.
  4. Confezione Pratica: La confezione è progettata per essere facilmente trasportabile, rendendo le compresse LATTASI PLUS un compagno affidabile per chi mangia spesso fuori casa. Il portapillole incluso assicura che le compresse siano sempre a portata di mano quando necessario.
  5. Senza Aromi o Ingredienti Aggiuntivi: Queste compresse sono formulate senza aromi artificiali o ingredienti aggiuntivi, garantendo così che non alterino il gusto dei cibi consumati.

Conclusioni

Dall’analisi del menù di KFC, si osserva che molte delle loro opzioni contengono lattosio, specialmente nelle impanature, nei condimenti e nei contorni come il purè. Per gli intolleranti al lattosio, questo può limitare significativamente la scelta dei piatti. In questo contesto, le compresse LATTASI PLUS si rivelano una soluzione ideale per ampliare le opzioni alimentari disponibili senza preoccuparsi dei sintomi dell’intolleranza al lattosio. Le hai già provate durante i tuoi pasti fuori casa?

Blog contenente articoli di approfondimento riguardo il mondo della intolleranza al lattosio: News, curiosità, sintomi, cibi, approfondimenti, etc…

Per richieste specifiche verso il nostro redazionale, non esitare ad inviarci un messaggio.

SEGUICI SUI SOCIAL E SUL GRUPPO FACEBOOK

SCARICA LA GUIDA PER INTOLLERANTI AL LATTOSIO

COMPRESSE LATTASI PLUS

Scopri subito a cosa servono e come possono migliorare la gestione della tua intolleranza al lattosio!

Integratore LATTASI PLUS

Integratore di Lattasi 15.000 FCC con vitamina D3 (200UI)
100% Naturale – Made in Italy
100 Compresse
1 Compressa LATTASI PLUS = 1 pasto

Spedizione gratuita in tutta Italia
Porta Compresse GRATUITO

Se invece hai qualche dubbio o domanda non esitare a contattarci!

porta_compresse_lattasi_plus

Integratore
LATTASI PLUS

Integratore di Lattasi 15.000 FCC
con vitamina D3 (200UI)
100% Naturale – Made in Italy
100 Compresse
1 Compressa LATTASI PLUS = 1 pasto

Spedizione gratuita in tutta Italia
Porta Compresse GRATUITO

Se invece hai qualche dubbio o domanda non esitare a contattarci!

porta_compresse_lattasi_plus

Blog contenente articoli di approfondimento riguardo il mondo della intolleranza al lattosio: News, curiosità, sintomi, cibi, approfondimenti, etc…

Per richieste specifiche verso il nostro redazionale, non esitare ad inviarci un messaggio.

SEGUICI SUI SOCIAL E SUL GRUPPO FACEBOOK

COMPRESSE LATTASI PLUS

Scopri subito a cosa servono e come possono migliorare la gestione della tua intolleranza al lattosio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

×
Carrello close