BLOG LATTASI PLUS

Vivi Serenamente la Tua Intolleranza al Lattosio

BLOG LATTASI PLUS

Vivi Serenamente la Tua Intolleranza al Lattosio

Cosa è la lattasi?

Cosa è la lattasi?

Indice dei Contenuti

La lattasi è un argomento chiave per chiunque abbia mai avuto a che fare con intolleranze al lattosio o semplicemente per chi desidera comprendere meglio il funzionamento del proprio apparato digerente.
Questo enzima svolge un ruolo fondamentale nella nostra alimentazione e nel nostro benessere.
Ma che cos’è esattamente la lattasi? E qual è la sua funzione?
Scopriamolo insieme.

lattosio_lattasi_galattosio_glucosio

Cosa è la lattasi?

La lattasi è un enzima prodotto nel nostro organismo, più precisamente nelle cellule che rivestono le pareti dell’intestino tenue. Ha una funzione molto specifica: quella di scomporre il lattosio, lo zucchero naturalmente presente nel latte e nei prodotti caseari, in due zuccheri più semplici, ovvero il glucosio e il galattosio. Questi due zuccheri possono quindi essere facilmente assorbiti dall’intestino e utilizzati dal corpo come fonte di energia.

La produzione di lattasi è massima nei primi anni di vita, quando il latte costituisce la principale fonte di nutrimento. Tuttavia, con l’avanzare dell’età, la produzione di questo enzima tende a diminuire, portando a una ridotta capacità di digerire il lattosio. Questo fenomeno, noto come intolleranza al lattosio, si manifesta attraverso vari sintomi come gonfiore addominale, diarrea, flatulenza e crampi.

In alcuni casi, l’intolleranza al lattosio può essere temporanea, come ad esempio a seguito di un’infezione intestinale, ma nella maggior parte dei casi si tratta di una condizione permanente che richiede l’adozione di una dieta a basso contenuto di lattosio o l’assunzione di integratori a base di lattasi.

In generale, la lattasi può essere considerata come la chiave che ci permette di “aprire” e sfruttare le risorse energetiche contenute nel lattosio. Senza di essa, il lattosio rimane un zucchero “inaccessibile” e può causare una serie di fastidi se non gestito correttamente. Da qui l’importanza dei supplementi di lattasi per chi soffre di intolleranza al lattosio: essi consentono a queste persone di continuare a godere dei piaceri e dei benefici del latte e dei derivati, senza dover fare i conti con i fastidiosi effetti collaterali.

Cosa fare se il proprio organismo produce poca lattasi?

La capacità di produrre lattasi varia da individuo a individuo e tende a diminuire con l’avanzare dell’età in molte popolazioni.

Se si sospetta di avere una produzione ridotta di lattasi, ci sono alcune misure che possono essere adottate per gestire la situazione:

  1. Diagnosi accurata: È essenziale confermare la diagnosi attraverso test specifici, come il test del respiro (Breath Test) o il test del sangue. Questo permette di distinguere l’intolleranza al lattosio da altre condizioni simili.

  2. Modificare la dieta: La soluzione più ovvia è ridurre o eliminare il consumo di latte e prodotti caseari. Tuttavia, è importante fare attenzione ai prodotti trasformati, poiché molti contengono lattosio nascosto.

  3. Scegliere prodotti senza lattosio: Alcuni prodotti caseari sono disponibili in versioni senza lattosio o a ridotto contenuto di lattosio, che sono più facili da digerire per chi ha questa intolleranza.

  4. Integratori di lattasi: Se si desidera consumare latte o prodotti lattiero-caseari, un’opzione è prendere un integratore di lattasi. Questi integratori, come LATTASI PLUS, offrono l’enzima necessario per scindere il lattosio e aiutano a prevenire i sintomi associati all’intolleranza.

  5. Probiotici e fermentati: Alcuni probiotici e alimenti fermentati possono aiutare a migliorare la digestione del lattosio. Lo yogurt, ad esempio, contiene batteri vivi che possono aiutare a digerire parte del lattosio presente (attenzione però a consumare solo yogurt senza lattosio).

  6. Informarsi e pianificare: La chiave è essere informati. Leggere le etichette degli alimenti, pianificare i pasti e conoscere le alternative senza lattosio disponibili può fare una grande differenza nella gestione quotidiana.

  7. Ascolta il tuo corpo: Ogni individuo reagisce diversamente, quindi è essenziale ascoltare il proprio corpo e notare come risponde a certi alimenti o a determinate quantità di lattosio.

Se il tuo organismo produce poca lattasi, non è motivo di panico. Con le giuste strategie e l’approccio corretto, è possibile gestire l’intolleranza al lattosio e continuare a godere di una dieta equilibrata e varia.

Dall'intolleranza al benessere: gestione naturale con le compresse LATTASI PLUS

L’intolleranza al lattosio può rappresentare un serio ostacolo alla qualità della vita di un individuo, rendendo difficile godersi pasti in famiglia, uscite al ristorante, o semplicemente l’amore per certi cibi. Tuttavia, non c’è motivo per cui chi soffre di intolleranza al lattosio debba accontentarsi di una vita limitata da restrizioni alimentari. In effetti, è possibile gestire l’intolleranza al lattosio in modo naturale e tornare a godersi una dieta varia e gustosa.

Le compresse LATTASI PLUS sono un prodotto nato proprio con questo obiettivo in mente. Grazie alla loro alta concentrazione di lattasi, derivata da Aspergillus oryzae, permettono a chi ne fa uso di digerire i prodotti lattiero-caseari con facilità.

Ogni compressa di LATTASI PLUS contiene 15.000 FCC di lattasi, una quantità ben superiore a quella presente nella maggior parte degli integratori disponibili sul mercato. Questa quantità elevata di enzima rende LATTASI PLUS particolarmente efficace nella gestione dell’intolleranza al lattosio. Questa comodità elimina la necessità di calcolare o preoccuparsi della quantità di lattosio consumata.

L’utilizzo di LATTASI PLUS può trasformare la vita quotidiana di chi soffre di intolleranza al lattosio. Non più rinunce ai piaceri della tavola o preoccupazioni costanti su ciò che si sta mangiando. L’integratore offre una soluzione semplice e pratica per godersi ogni pasto con serenità.

Vivere con l’intolleranza al lattosio non deve essere una condanna. Grazie a soluzioni come LATTASI PLUS, è possibile gestire la condizione in modo naturale e efficace, riabbracciando il piacere dei prodotti lattiero-caseari e migliorando notevolmente la qualità della vita quotidiana. Se soffri di intolleranza al lattosio o conosci qualcuno in questa situazione, provare LATTASI PLUS potrebbe essere il passo giusto verso un benessere continuo.

Blog contenente articoli di approfondimento riguardo il mondo della intolleranza al lattosio: News, curiosità, sintomi, cibi, approfondimenti, etc…

Per richieste specifiche verso il nostro redazionale, non esitare ad inviarci un messaggio.

SEGUICI SUI SOCIAL E SUL GRUPPO FACEBOOK

SCARICA LA GUIDA PER INTOLLERANTI AL LATTOSIO

COMPRESSE LATTASI PLUS

Scopri subito a cosa servono e come possono migliorare la gestione della tua intolleranza al lattosio!

Integratore LATTASI PLUS

Integratore di Lattasi 15.000 FCC con vitamina D3 (200UI)
100% Naturale – Made in Italy
100 Compresse
1 Compressa LATTASI PLUS = 1 pasto

Spedizione gratuita in tutta Italia
Porta Compresse GRATUITO

Se invece hai qualche dubbio o domanda non esitare a contattarci!

porta_compresse_lattasi_plus

Integratore
LATTASI PLUS

Integratore di Lattasi 15.000 FCC
con vitamina D3 (200UI)
100% Naturale – Made in Italy
100 Compresse
1 Compressa LATTASI PLUS = 1 pasto

Spedizione gratuita in tutta Italia
Porta Compresse GRATUITO

Se invece hai qualche dubbio o domanda non esitare a contattarci!

porta_compresse_lattasi_plus

Blog contenente articoli di approfondimento riguardo il mondo della intolleranza al lattosio: News, curiosità, sintomi, cibi, approfondimenti, etc…

Per richieste specifiche verso il nostro redazionale, non esitare ad inviarci un messaggio.

SEGUICI SUI SOCIAL E SUL GRUPPO FACEBOOK

COMPRESSE LATTASI PLUS

Scopri subito a cosa servono e come possono migliorare la gestione della tua intolleranza al lattosio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

×
Carrello close